FINE DEMOCRAZIA - ETTORE LEMBO NEWS

Title
Vai ai contenuti
Fine Democrazia!
avvio della tirannia
finanziaria?

Dal siero obbligatorio al freddo obbligatorio, dalla moneta virtuale obbligatoria al veicolo elettrico obbligatorio, dal documento elettronico obbligatorio al controllo totale obbligatorio, così ogni forma di libertà individuale e personale cesserà di esistere?
Sarà il progresso o la cinesizazione, tanto cara ad i sinistri governi  europei?  Metodo tipicamente cinese che sembra si stia per applicare in Europa, cominciando proprio dall'Italia dopo il successo registrato con l'imposizione siero-vaccinale.
Tra pochi giorni la Corte Costituzionale si pronuncerà sull'obbligo vaccinale imposto per legge, azzerando di fatto ogni volontà individuale di scelta e favorendo le grandi aziende farmaceutiche che possono contare su sicuri e cospicui guadagni, garantiti dallo stato italiano, come e' accaduto negli ultimi due anni.
Poco importa degli eventuali disastri provocati da eventuali reazioni avverse, basta catalogarle come non attinenti, ed il gioco e' fatto.
Così, una volta "digerita" questa prima imposizione giustificata dalla necessità di tutelare la salute pubblica, ecco che tante altre imposizioni diventeranno normali ed entreranno a fare parte del "vivere quotidiano".
E' di ieri la "concessione" che, "bontà Sua" il sindaco di Roma ha voluto fare ad i suoi cittadini, facendo sì che i riscaldamenti potessero essere accesi da Lunedì 14 novembre, per sole 4 ore, a causa dell'improvviso abbassamento delle temperature.
Un ottimo sistema per penalizzare la maggior parte dei comuni mortali che vivono nei condomini, dove spesso e' in uso sistema centralizzato di riscaldamento, facilmente controllabile.
Tralasciamo la descrizione del disagio che può partire chi ha esigenze diverse o bambini piccoli.
Ma così volle quel primo ministro che abbandono' la nave dopo averla indirizzata verso gli scogli ben visibili, e che stranamente tutti i politicanti, di tutte le fazioni, acclamano.
E' anche di quest'anno l'entrata in vigore, per ora solo a Milano ed in alcune aree, il divieto di circolazione obbligatoria delle vetture che non siano recentissime o elettriche.
Poco importa se la maggior parte dei cittadini non possono permettersi di comprare le nuove auto, che camminino a piedi, forse le auto "concesse alla circolazione" devono averle solo i ricchi?
Strana visione sinistra dei sinistri governanti.
Ma così e', e bisogna prepararsi anche nel resto d'Italia, dal momento che il test e' passato senza grossi problemi....
Agli Italiani... Va bene tutto.
Con grande soddisfazione dei sinistri ecologisti, che guarda caso possono permettersi di spendere... si va a piedi,  tanto loro probabilmente hanno i riscaldamenti autonomi e la possibilità di comprarsi le vetture elettriche.
Potremmo continuare a descrivere ciò che accade, ma lasciamo al lettore la fantasia di immaginare quella realtà che stiamo vivendo e che sta trasformando, forse già lo ha fatto, la democrazia in dittatura,  ogni scusa e' buona, ma tutto riconducibile alla finanza, che impoverisce i tanti per arricchire i pochissimi.
Ettore Lembo
15/11/2022


Torna ai contenuti